Maestri d’ascia

Il più grande maestro d’ascia della Bucintoro è stato Vincenzo Fagherazzi, detto “Gepa”. Non solo maestro d’ascia ma anche liutaio, Gepa realizzava le sue barche come se fossero strumenti musicali e ci ha lasciato mascarete leggere e rapide, sandoli stabili e capienti. Il suo amico, artista e socio Bucintoro “Gafran”, al secolo Garibaldi Bruno Franceschi, ha decorato le opere di Gepa (fra cui la flotta di sanpierote) nonchè ritratto il maestro stesso.
Altri grandi maestri hanno contribuito alla flotta della Bucintoro, fra cui Giovanni Giupponi detto “Nino”, autore della balotina “Carlo Pesaro”, Agostino Amadi, Gianfranco Vianello detto “Crea” e in questi anni Marco Regazzi e Sebastiano Faggian, autori della bellissima lancia da mare ideata per la voga all’inglese, l’Intrepida.