Logo Canottieri Bucintoro

42ª Regata delle Befane – lunedì 6 gennaio 2020

42ª Regata delle Befane su mascarete
Lunedì 6 gennaio 2020

Enzo Rinaldo, Pietro Grimani e Nino Bianchetto stendono il regolamente della Regata delle Befane

Da sinistra: Enzo Rinaldo, Pietro Grimani e Nino Bianchetto stendono il regolamente della Regata delle Befane

Le origini della Regata delle Befane risalgono al 1978 e precisamente durante la cena degli auguri natalizi dei soci della RSC Bucintoro. Tra una risata e l’altra due di questi, Nino Bianchetto ed Enzo Rinaldo, molto amici nella vita e soci della Bucintoro da lunga data, cominciarono a “sfottersi”, come facevano spesso, sulle rispettive abilità nel campo della voga. I due si erano già sfidati in precedenza in più occasioni, ma questa volta stabilirono di farlo la mattina dell’Epifania in Canal Grande in una gara di velocità su mascarete, con partenza da Palazzo Balbi fino a Rialto. Trattandosi del giorno dell’Epifania, la mise da befana era scontata. Tra l’ilarità generale dei soci, che tanto apprezzavano le sfide e le burle di Nino ed Enzo, e con tanto di regolamento redatto al momento su di un tovagliolo, era così nata la Regata delle Befane.

I soci della Bucintoro ancor’oggi sono lieti di portare avanti questa goliardica manifestazione, quest’anno giunta alla 42ma edizione, per l’indiscutibile divertimento che ne traggono e per continuare a rendere omaggio a due persone che per la società hanno sempre dato il cuore.

La regata si svolgerà su un tratto di Canal Grande, luogo particolarmente caro ai veneziani, con partenza davanti alla Banca d’Italia, giro del paletto nei pressi di Sant’Angelo, e arrivo sotto la volta del Ponte di Rialto, dal quale penzolerà la consueta calza gigante, simbolo della manifestazione, che verrà trasportata dal corteo di barche sociali che accompagneranno le 5 befane sul campo di regata. Sulla Riva del Vin come sempre le Pink Lioness distribuiranno sorrisi, dolci, caramelle, cioccolata e vin brulè per grandi e piccini.

Un sentito ringraziamento alla Regione del Veneto per averci concesso il patrocinio regionale, e al Comune di Venezia per aver inserito la manifestazione sportiva tra gli eventi di “Le Città in Festa”.

Vi aspettiamo tutti lunedì 6 gennaio 2020 a Rialto, a partire dalle ore 10.30, per assistere al magico spettacolo della Regata delle Befane e presentiamo di seguito gli sfidanti che si contenderanno il titolo di “Befana 2020”:

Francesco Guerra Malaga Befana in carica
Veneziano, classe 1963, nella vita professore di topografia e cartografia allo IUAV di Venezia, trae il suo soprannome dalla sua passione per il gelato alla malaga.
Mascareta arancione

Riccardo RomanelliSan Vio
Triestino di nascita ma veneziano d’adozione, classe 1963, di professione architetto, trae il suo soprannome per il fatto di essere stato in passato molto attivo nell’organizzazione delle numerose iniziative e attività culturali che si tenevano in Campo San Vio.
Mascareta marrone

Sandro InchiostroSaccarosio
Veneziano di nascita ma trentino d’adozione, classe 1959, trae il suo soprannome dalla professione che svolge nella vita: medico eccelso specializzato in diabetologia.
Mascareta gialla

Marco MenegattiPlastega
Vicentino di nascita ma veneziano d’adozione, classe 1966, di professione architetto, trae il suo soprannome per il suo animo “green” e per la sua repulsione per le bottigliette di plastica monouso che giravano per la sede della Bucintoro, che grazie a lui è diventata “Plastic Free”.
Mascareta verde

Francesco CasellatiPiombo
Veneziano, classe 1964, stimato avvocato, trae il suo soprannome perché generalmente comunica la medesima cosa agli amici più e più volte, i quali non mancano mai di ricordargli quant’è “pesante”
Mascareta bianca

Per informazioni:
Reale Società Canottieri Bucintoro a.s.d.
Dorsoduro 263 – 30123 Venezia
tel.: 041 52 05 630
e-mail: segreteria@bucintoro.org