41ma REGATA DELLE BEFANE 6 gennaio 2019

Si informa che a causa di mali di stagione Gianni Colombo (Timbro, befana in carica) sarà sostituito da Francesco Casellati (Duca), sempre sulla mascareta bianca, e Riccardo Romanelli (San Vio) sarà sostituito da Marco Dolcetti (Sparasea), sempre sulla mascareta rossa. Gli altri finalisti rimangono: Sandro Inchiostro (Saccarosio) sulla mascareta verde, Roberto Palmarin (Principe) sulla mascareta canarin e Francesco Guerra (Malaga) sulla mascareta rosa. Riserva Giampaolo Montavoci (Manetta).

La Reale Società Canottieri Bucintoro a.s.d. è lieta di inviarvi ad assistere anche quest’anno alla Regata delle Befane su mascarete, manifestazione giunta alla sua 41ma edizione, oramai divenuta un appuntamento sportivo e folcloristico irrinunciabile per la città di Venezia. Nata nel 1978 dalla fantasia di due storici soci della Bucintoro, Nino Bianchetto ed Enzo Rinaldo – che per dimostrare la loro abilità nella voga si sfidarono in una competizione di velocità in Canal Grande il giorno dell’Epifania – la regata vede fronteggiarsi cinque soci over 50, ognuno sulla sua mascareta coa scoa, immancabilmente vestiti da befana. La manifestazione si pregia di essere patrocinata dalla Regione del Veneto e dal Comune di Venezia e la sua organizzazione è stata resa possibile grazie al prezioso contributo di Alilaguna, Generali Italia S.p.A., Mister Sandwich e Vecia Cavana. Ancora una volta a ricoprire il ruolo di giudici di gara sono stati chiamati i campioni del remo, i fratelli Giuseppe e Palmiro Fongher, mentre lo speaker Paolo Levorato intratterrà il pubblico presentando le befane alla partenza e commentando lo svolgimento della gara. Il percorso, che nelle ultime edizioni è stato reso più impegnativo per vivacizzare la competizione, prevede la partenza all’altezza della Banca d’Italia, giro del “paleto” nei pressi del Rio di San Polo e ritorno verso Rialto. Il corteo delle barche sociali accompagnerà le befane finaliste sul campo di regata e trasporterà la calza gigante, simbolo dell’evento, realizzata con i magnifici tessuti di Rubelli, che sarà di seguito appesa al Ponte di Rialto. Sulla Riva del Vin le nostre Pink Lioness in Venice dispenseranno cioccolata calda, tè, vin brulè, caramelle e dolcetti a grandi e piccini.

Programma:

ORE 8.30           Vestizione delle Befane presso la sede di RSC Bucintoro ai Magazzini del Sale alle  Zattere.

ORE 9.30           Partenza del corteo acqueo delle barche sociali che accompagnano le cinque maranteghe contendenti a bordo delle loro mascarete coa scoa, sul campo di regata in Canal Grande.

ORE 10.30         Arrivo del corteo a Rialto, con intrattenimento musicale e esposizione della calza gigante, giocoso simbolo dell’evento.

ORE 10.45         Presentazione al pubblico delle maranteghe e sorteggio dei numeri d’acqua.

ORE 11.00         Partenza della Regata nelle acque prospicienti la Banca d’Italia   verso S. Angelo con giro del ‘paletto’ (boa volante o imbarcazione) nei pressi del Rio di San Polo, e ritorno verso Rialto.

0RE 11.15          Arrivo sotto la volta del Ponte di Rialto.

ORE 11.30         Incoronazione della “BEFANA 2019” e premiazioni.

In riva del Vin, ai piedi del ponte di Rialto le PINK LIONESS IN VENICE regaleranno sorrisi, dolcetti e bevande calde a grandi e piccini.

 

Luigina Padoan, portabandiera nazionale

Onore alla Pink Lioness Luigina Padoan, portabandiera dell’Italia all’IBCPC Dragon Boat Festival 2018, evento che raduna 129 squadre provenienti da 17 paesi.
Pink Lioness Luigina Padoan

Alla cerimonia di apertura il venerdì 6 luglio, Luigina ha portato un messaggio di coraggio per tutte le donne che combattono il cancro a colpi di pagaia: “Non è proprio il caso che ci buttiamo giù noi, anzi dobbiamo lottare e portare alta la nostra bandiera.”
Leggere l’articolo