Logo Canottieri Bucintoroimbarcazioni di vela alla Bucintoro

Vela al terzo

Attorno agli anni ’50, con la coscienza della graduale ed ineluttabile motorizzazione delle imbarcazioni ed il rischio della contestuale dissoluzione delle antiche tradizioni di marineria e navigazione non solo lagunare, con scafi a fondo piatto di diversa tipologia e foggia, vi è stato un sensibile recupero e rilancio di quella che viene comunemente indicata come “vela al terzo”. Il nome deriva dal modo in cui la drizza che sostiene la vela è data di volta rispetto all’estremità prodiera dell’antennella, appunto ad un terzo della lunghezza totale del lato superiore della vela. Attualmente la flotta sociale, riferibile a questo settore, è costituita da tre sanpierote perfettamente armate, complete anche di remi e forcole necessari per poter vogare. La RSCB, presente da sempre sui campi di regata lagunari, offre corsi ed uscite coordinate dagli esperti velisti della società.

Slider